APPROFONDIMENTI HANDY

Il tema è l’incerta igienizzazione del carrello della spesa.

L’igiene personale è oggi sempre più importante.

E la prevenzione sta orientando sempre di più il nostro comportamento personale e sociale.  

Così, preserviamo la pulizia delle nostre mani con il loro accurato e frequente lavaggio. 

Con le mani, accarezziamo, tocchiamo e ci sfioriamo naso, bocca, occhi…, veicolando da oggetti ad oggetti o a persone ciò con cui siamo entrati in contatto in precedenza.

Non sempre, ma, a volte, si tratta anche di agenti nocivi (germi e quant’altro).
 

Eppure, può succedere di sottovalutare l’esigenza di tenere pulite le nostre mani. 

Per esempio, nel fare la spesa al supermercato.
 

Infatti, l’indagine campionaria del Prof. Charles Gerba (confermata da analogo test campionario realizzato in Italia dal Gruppo Maurizi) dimostra che uno degli strumenti più a rischio per la nostra igiene è proprio il comodo carrello della spesa. 

Funzionale com’è, lo usiamo volentieri al supermercato, ma l’ambito di rapida ciclicità d’uso espone al forte pericolo di contaminazioni da contatto.

 

Ecco perché abbiamo sviluppato un dispositivo che separa le mani dell’utente dal manico del carrello.